Chiropratica e competenza immunitaria

art

CHIROPRATICA E COMPETENZA IMMUNITARIA

“Una persona senza sublussazioni vertebrali – che per definizione, interferiscono con le sue normali funzioni – VIVE meglio”… Questa affermazione è ovviamente ancora conosciuta da pochi. Alcuni scienziati hanno recentemente effettuato tests di laboratorio su diversi gruppi di persone, verificando che i soggetti sottoposti a cure chiropratiche sono più efficienti. Il loro sistema immunitario è, infatti, due volte più reattivo di quello della popolazione in genere. Si può affermare, di conseguenza, che gli utenti della chiropratica stiano sperimentando la “super salute”?

Nel 1973 il Dr Ronald Pero, Ph.D. capo della Cancer Prevention Research del New York Preventive Institute e professore di Medicina in Environmental Health della New York Università, ha organizzato un protocollo per analizzare la suscettibilità di un individuo a sviluppare malattie croniche. La suscettibilità al cancro aumenta quando mancano diversi enzimi che, normalmente, agiscono quando il corpo viene esposto a sostanze cancerogene. La Immune Competence o competenza immunitaria di una persona, dipende anche da alcuni enzimi che riparano il DNA danneggiato. La carenza di questi diversi enzimi limita non solo la longevità, ma anche la abilità del corpo a difendersi e a rigenerarsi e, quindi, a non ammalarsi di cancro.

Nel 1986 il Dr Pero ha collaborato con la Chiropratic Basic Science Research Foundation presso l’Università di Lund in Svezia, per paragonare il livello dello stato immunitario di persone che hanno seguito una cura chiropratica per una durata ininterrotta di almeno cinque anni, a quello delle altre persone. Le conoscenze raccolte sin dal 1973 sono state utilizzate per condurre questa ricerca.

CHIROSPORT Dr. Giovanni Bisanti Via Cesare Battisti, 46 20854 Vedano al Lambro (MB)